L’inganno dell’occhio

L’inganno dell’occhio

Un’immagine, se associata a un preciso significato visivo, diventa un simbolo. Un simbolo, a sua volta, se associato a un concetto di opinione comune, si trasforma in un segno riconoscibile, in una struttura radicata nel nostro comune tessuto culturale. Ma, cosa succederebbe se il simbolo fosse improvvisamente privato del suo... Continua »
L’infinito nella possibilità

L’infinito nella possibilità

Il Guggenheim Museum di New York ha ospitato nelle scorse settimane “Infinite Possibility”, la prima personale americana di Monir Shahroudy Farmanfa, artista Iraniana dall’età piuttosto inoltrata (90 anni), ma dall’animo fresco di fanciullo (come ogni artista che si rispetti). Quando il pubblico entra per la prima volta nella galleria viene... Continua »
“Who ya gonna call?”

“Who ya gonna call?”

Sogni, inconscio, impulsi sconosciuti. Sotto la patina di superficiale coscienza, si nasconde un mondo di fantasia profonda, un mondo oscuro, sublime, colorato e stravagante. Nella mostra di ‘From the Depth’, “dal profondo”, Ben Godward accoglie i visitatori nelle più profonde pieghe della sua fantasia, mostrando a loro un mondo onirico... Continua »
Björk: when music meets fashion and contemporary art

Björk: when music meets fashion and contemporary art

I first encounter with the collaboration between Bjork and Shoplifter is through Swide.com, an online magazine which gave me an unexpected glance of the hair sculpture that Shoplifter designed for Bjork’s performance in New York. The two Iceland artists, one is a singer, one is an artist, combine the contemporary... Continua »
L’amazzone futurista e la sua luna d’argilla

L’amazzone futurista e la sua luna d’argilla

Becoming an image è il titolo della nuova performance dell’artista Heather Cassil e s’incentra sulla questione della rappresentazione dell’immagine. La performance, di natura notturna, si è svolta presso l’Università del Wisconsin di Madison. Quella sera del 17 Febbraio 2015 gli spettatori iniziarono a tirare fuori i loro biglietti e si... Continua »